Crea sito

Monte Colciavatch (1969 m)

Per lo spigolo Sud Est, via Dottor Pietro

Dottor Pietro, sulla Pietra ho scritto un messaggio con gli scarponi. Tu sai quanto siamo precari, instabili, sgretolabili, marcescibili. Siamo una montagna sfatta dagli elementi: grandi, grandi, ma fragili.

Conosci queste miserie, ci lavori, avrai il callo, dentro, per non impazzire.

Mi sono misurato con l'instabile mondo crollonitico in una faticosissima catarsi da cui esco svuotato, ma orgoglioso, forse un dio perché ho osato (cit. Giusto Gervasutti).

Ti senti qualche volta dio dottor Pietro?

Vedi quanto siamo uguali? Tu dottor Pietro ed io dottore in Pietra caduca.

E abbasso l'arrampicata! Fanculo l'alpinismo! Noi dottori non si gioca, non ci si diverte: cerchiamo solo di portare a casa la pelle, la nostra, quella degli altri.