Crea sito

Pala dal Lavinal Sec (1750 m) e Cuèl dai Pociuz (1770 m)

Quando siamo stati sul Cuèl da l'Omp, ci ha incuriosito quella larga sella boscosa che in seguito, grazie alle informazioni del signor Dino da Moggessa di Là sapemmo chiamarsi Forchia da l'Omp. Inoltre l'onnipresente silvestre, baffuto odontoiatra ci spiò che tale sella è raggiungibile da Ovest dai vecchi pascoli delle casere Palasecca.

Uno più uno fa due, però noi abbiamo tentato di disfarci di Michele, salendo un improbabile canalone che ci ha portati...

...più alti della sella e senza possibilità di accedervi.

Il trucco è comunque riuscito e privi dell'intrepido esploratore, seguendo i baffi bianco-rossi e tagli di un salitore dell'anno in corso, abbiamo percorso il canalone giusto.

Così arriviamo alla Forchia da l'Omp...

...dalla quale diamo uno sguardo al Cuel da l'Omp.

Attacchiamo tosto la Pala dal Lavinal Sec inventandoci una via secondo le nostre insane inclinazioni.

In vetta troviamo un ometto, opera probabile del tagliatore di cui più in basso abbiamo trovato le tracce; nel tratto da noi seguito dalla Forchia alla cima non abbiamo visto segni di passaggio; deduciamo dunque che il nostro misterioso predecessore è salito per via diversa dalla nostra. Assolutamente esclusa la presenza in vetta dei baffi variopinti.

Pale del Laris, con dietro il Sernio, da Pala dal Lavinal Sec; la depressione in basso della foto è la forcella a cui fa capo il Lavinal Sec: Forchia dal Lavinal Sec.

Dall'appena raggiunta vetta, l'occhio avido scruta già il Cuèl dai Pociuz con dietro il Palavierte e il Cuèl Mauron.

Ridiscesi in Forchia da l'Omp, per foreste di mughi, piccoli prati, canalini e paretine saliamo anche il Cuèl dai Pociuz.

Sernio e Grauzaria dal Cuèl dai Pociuz.

Escursione interessante in zona poco frequentata; grazie al signor Dino per il contributo toponomastico e un grazie anche al signor Massimiliano della Forestale di Moggio.

altri itinerari simili